Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Vai al link per ulteriori informazioni.

L'Istituto Comprensivo "F.Crispi" apre il Corso ad Indirizzo Musicale nell’Anno Scolastico 2004/2005.
L’insegnamento di uno strumento musicale nella scuola media prende il via in forma di sperimentazione in tutto il territorio italiano, negli ultimi anni '70. Il primo decreto ministeriale del 1979 e il secondo del 13 febbraio 1996, sono i primi due passi che sanciscono e regolamentano lo studio di uno strumento musicale nella scuola media, e permettono l’apertura di nuovi corsi in via sperimentale. Con la Legge n.124 del 3 maggio 1999 vengono ricondotti ad ordinamento i suddetti corsi facendo così diventare l’insegnamento di uno strumento nella scuola media una materia curriculare. Ai sensi del D.M. 6 agosto 1999 n. 201, inoltre, viene istituita la classe di concorso di strumento musicale nella scuola media (A077).

Ma che cos'è un corso ad indirizzo musicale, quanto costa e come si organizza ?
Il corso ad indirizzo musicale nasce dall'esigenza di offrire agli alunni la possibilità di accostarsi alla cultura e alla tecnica musicale, non solo dal punto di vista teorico, ma anche e soprattutto, da quello pratico attraverso lo studio triennale di uno strumento musicale. Gli alunni che desiderano frequentare il corso ad indirizzo musicale, all'atto dell'iscrizione, devono farne richiesta (indicandolo nel modulo di iscrizione alla classe prima). Non occorre saper già suonare uno strumento. Tramite il risultato della prova attitudinale e la preferenza indicata dall’alunno, i docenti di strumento musicale provvederanno a formare le classi. Gli alunni ammessi al Corso ad Indirizzo Musicale effettueranno nell’ambito dell’attività curriculare, oltre alle 2 ore settimanali destinate all’insegnamento dell’Educazione Musicale, 2 rientri settimanali per svolgere le lezioni di strumento, di teoria, di lettura della musica e di pratica orchestrale. Le lezioni sono singole (strumento), per piccoli gruppi (teoria e lettura) e per gruppi strumentali o orchestra (musica d’insieme). Nel corso dell'anno scolastico gli alunni si esibiranno in saggi pubblici e piccoli concerti sia come solisti, sia in piccoli o grandi gruppi. Gli appuntamenti potrebbero essere: i saggi di classe; le varie manifestazioni e ricorrenze; i concerti per le festività; la partecipazione a concorsi e rassegne; i concerti di fine anno scolastico, ecc.. Praticamente in tutto e per tutto, quindi, una scuola di musica annessa al normale corso di Scuola Secondaria di I grado, col vantaggio di avere tutto ciò gratuitamente in luogo ed evitando dispendiose frequenze presso scuole private.

Gli strumenti in organico sono quattro :

Clarinetto: Prof. Giuseppe Guddemi
Pianoforte :
Prof.ssa Franca Di Giorgi
Violino: Prof. Antonino Macaluso
Chitarra:
Prof. Filippo Daino

 

Allegati:
FileAutoreDimensione del FileCreato
Scarica questo file (FIRMATO_Decr. n. 9 - decreto di pubblicazione elenco alunni ammessi al corso di strumento musicale della Sc. sec. di I grado per l’ A.S. 2019-20.pdf) Elenco alunni ammessi al corso di strumento musicale a.s. 2019/2020Daino Filippo684 kB2019-02-15 14:31
Scarica questo file (SELEZIONI 2018_2019_PER SITO SENZA VOTI 2.pdf)Selezioni Strumento Musicale per a.s. 2018/2019Daino Filippo761 kB2018-02-14 09:42
Scarica questo file (SELEZIONI 2017_2018_prot..pdf)SELEZIONI 2017_2018_prot..pdfDaino Filippo738 kB2017-05-20 09:45
Scarica questo file (Pagine da Regolamento_Istituto_2016-17_approvato.pdf)Pagine da Regolamento_Istituto_2016-17_approvato.pdfDaino Filippo541 kB2017-05-20 09:44